venerdì, Ottobre 22, 2021

TORNA L’ITALIAN ROCKET CHAMPIONSHIP

Il 17 settembre ha preso il via l’amato torneo dedicato a Rocket League in diretta sul canale Twitch ufficiale con il supporto di AIR Action Vigorsol che è Presenting Partner.

Quando si parla di esport non si può fare a meno di pensare a Rocket League, vero e proprio fenomeno a livello internazionale firmato Psyonic Studios. Un fenomeno che in Italia ha sviluppato una grande community di appassionati e un campionato amatoriale di altissimo livello che era ormai pronto per essere lanciato nell’olimpo delle competizioni esport.

Air Action Vigorsol individua questa opportunità grazie alla consulenza in ambito gaming dell’agenzia MKTG (dentsu italia) e supporta la nascita della nuova edizione dell’Italian Rocket Championship, uno dei primissimi format di campionato nazionale sul territorio europeo. Il tutto si inserisce nell’approccio strategico e creativo integrato della marca, guidato in toto dal 2020 da The Story Lab, la full-creative advertainment agency di dentsu italia. L’esport, infatti, con i suoi linguaggi in costante evoluzione, è un importante punto di aggregazione per la Gen Z, audience elettiva di Air Action Vigorsol e un tassello fondamentale della piattaforma strategica “Keep It Fresh” del brand.

La competizione, strutturata grazie alla collaborazione tra PG Esports e la Community di Rocket League, prende il via oggi e punta a diventare un punto di riferimento per l’appassionata community italiana. Si divide in tre fasi: Campionato, Fase Finale e Play Off-Out.

Nella prima, le 8 squadre partecipanti, NoFear Gaming, Fadeaway, Reply Totem, Cyberground Gaming, HG Esport, Fearfanity, Hooded Exotic ed Exeed Cagliari Calcio, si sfideranno in altrettante partite al meglio delle tre con le seguenti regole di punteggio: si otterranno 3 punti vincendo due incontri a zero, 2 punti trionfando nel terzo game, 1 punto perdendo il terzo match e 0 perdendo due match.

Le migliori quattro accederanno al secondo step, la Fase Finale di svolgerà all’interno del contesto della Milan Games Week, dove le prime squadre classificate sfideranno le quarte, mentre le seconde classificate si scontreranno con le terze, dando vita a duelli mozzafiato, tra acrobazie e gol che rompono le leggi della fisica.

Le squadre, in base ai risultati ottenuti, saranno divise in Winner Bracket e Loser Bracket, dai quali saranno selezionati i due team finalisti, che si misureranno in una serie di partite al meglio delle 7 per stabilire qual è la migliore squadra italiana di Rocket League. La terza e ultima fase è quella dei Play Off-Out, in cui i team arrivati sesti e settimi in Serie A e i secondi e i terzi in Serie B, si giocheranno la possibilità, rispettivamente, di rimanere nella massima divisione o di accedervi.

Air Action Vigorsol torna quindi protagonista sulla scena esport italiana mettendo la sua firma come Presenting Partner dell’Italian Rocket Championship, a dimostrazione di quanto l’azienda creda nella scena competitiva italiana e nella sua continua crescita, garantita anche da un broadcast d’eccezione come PG Esports, la prima società italiana dedicata al gaming competitivo.

Insomma, le carte in regola per una competizione con i fiocchi ci sono tutte, ora non resta che scaldare i motori e godersi lo spettacolo, ovviamente in diretta sul Canale Twitch ufficiale ItalianRocketChampionship , e in contemporanea anche sul canale di PG Esports.

Related Articles

Latest Articles